Piumini Moncler Outlet

25/05/2010

A Popesti festa del Murialdo... e non solo!



Giorni incredibilmente pieni di avvenimenti quelli vissuti in queste ultime settimane nell’opera di Popesti Leordeni.

Si e’ iniziato sabato 15 Maggio, nel pomeriggio (purtroppo piovoso), in cui numerosi bambini accorsi in Oratorio si sono cimentati in una mezza giornata di giochi di abilità a premi, organizzati dai nostri animatori, in un clima di allegria e festa cointagiosi.

Si è poi proseguito domenica 16, giornata in cui alla Santa Messa delle ore 19,00 in parrocchia a Popesti, è stata ricordata la figura del nostro Santo e commemorara nella Liturgia.

Lunedì 17 i confratelli di Popesti si sono recati a Roman, presso l’altra comunità giuseppina in Romania, per una giornata di condivisione e confronto, ma soprattutto per festeggiare assieme San Leonardo Murialdo.

Giovedì 20 sono poi proseguiti i festeggiamenti. I bambini del Centro Diurno hanno presentato a genitori e parenti, accorsi numerosissimi, uno spettacolo canoro al quale si sono preparati per mesi, proprio in occasione dei festeggiamenti per il Murialdo. Lo spettacolo ha voluto anche essere un saluto per la fine dell’anno scolastico (che si concludera’ il 15 giugno) a ragazzi e familiari.
Al termine dello spettacolo, tutta la comunità religiosa, e collaboratori della Fundatia Murialdo e le loro famiglie, si sono recati a cena fuori, in Bucarest, per un momento di festa ed agape fraterna finale, in onore del nostro Santo.

Ma non sono mancati altri avvenimenti ed altrettanti non mancheranno nei prossimi giorni.

Il giornalista Marco Ratti ed un suo collaboratore, sono venuti in Romania per un reportage che sara’ presto pubblicato su Famiglia Cristiana.
Sono passati anche presso la nostra opera per un servizio sulla problematica dei cosidetti “orfani bianchi” e cioe’ dei minori che restano in Romania con parenti o conoscenti mentre entrambi i genitori sono emigrati all’estero per lavoro...un problema sociale che coinvolge 100.000 minori in Romania, che soffrono della lontananza di entrambi i genitori.
I reporter hanno potuto intervistare uno dei casi che seguiamo qui a Popesti e confrontarsi con noi, riguardo questa problematica alla la Fondazione Murialdo di Roman con il, sostegno Fisem e Renovabis stanno cercando di dare una risposta anche atttraverso la prossima apertura del Centro di Ascolto, con annessa sala informatica per facilitare i collegamenti on line tra i minori in questa situazione di disagio ed i genitori emigrati.

Sempre riguardo questo problema, una rappresentante della Fundatia Murialdo di Popesti Leordeni partecipera’ mercoledì 26 Maggio, a Milano, ad un convegno internazionale su questo argomento, organizzato dall’Associazione “Albero della Vita” e intitolato: “Left behind: il problema degli orfani bianchi nella Moldova romena”.

Infine, il responsabile della Fundatia Murialdo, su invito dell’Ambasciata Italiana a Bucarest, rappresenterà tutto il mondo del Sociale Italiano operante in Romania, in un incontro ristretto tra le rappresentanze industriali, commerciali e politiche italiane ed il Presidente della Romania Traian Basescu, il 25 di Maggio.


[M. De Magistris]


Versione per stampa

2010 - Popesti Leordeni: festa del Murialdo


 
2007 © Congregazione di S. Giuseppe - Giuseppini del Murialdo - Tutti i diritti riservati • Informativa sulla Privacy • P.Iva 01209641008
Design & CMS: Time&Mind