Una chiesa rivestita a festa - News - Provincia Italiana dei Giuseppini del Murialdo


Una chiesa rivestita a festa



Il 13 novembre 2010, al termine di un paziente e complessorestauro durato due anni, la chiesa di Ges¨ Divin Lavoratore al rione Tamburi di Taranto Ŕ stata inaugurata alla presenza dell'arcivescovo mons. Benigno Luigi Papa, del dr. Girolamo ArchinÓ a nome dell'Ilva, della comunitÓ giuseppina e di una folla di fedeli.

All'inizio di una concelebrazione solenne e raccolta, il vescovo ha benedetto il popolo di Dio e la chiesa con l'aspersione dell'acqua; alla fine il parroco padre Angelo Catapano ha consegnato una significativa targa-ricordo alla ProprietÓ Ilva.

I lavori hanno riguardato prima l'esterno e poi l'interno, il consolidamento, la manutenzione straordinaria,l'intonacamento e la pitturazione dell'edificio. Tutto Ŕ stato realizzato grazie al Gruppo Riva,titolare dello stabilimento siderurgico, del quale i sacerdoti sono cappellani di fabbrica da oltre 25 anni. Solo l'impianto elettrico Ŕ stato sostenuto dalla parrocchia.


Dopo cinquant'anni l'usura del tempo, le infiltrazioni d'acqua, la caduta di vari pezzi di intonaco hanno reso necessario un massiccio intervento. Il risultato Ŕ davanti agli occhi di tutti e supera le aspettative: pare che la chiesa si sia rivestita a festa. Colpisce la scelta dei colori, alquanto ardita. Per una comunitÓ cristiana, che intende mettere al centro i giovani, Ŕ bello che si presenti pi¨ vivace e luminosa.


Un grazie sentito va a tutti coloro che hanno reso possibile la riuscita di questa impresa, che le scarse risorse parrocchiali non avrebbero potuto affrontare.



[A.Capatano]