Piumini Moncler Outlet

22/11/2010

Padre Marius Martin, prete novello in Romania

 
Grande festa per la Famiglia del Murialdo!
 
Sabato 20 novembre a Popesti, nella periferia di Bucarest in Romania, e' stato ordinato sacerdote giuseppino il confratello Marius Martin.
Una grande e partecipata celebrazione, presieduta dall'Arcivescovo di Bucarest, Sua Eccellenza Ioan Robu, a cui ha preso parte la comunita' locale, i giovani dell'Oratorio Murialdo di Popesti, la comunita' di Roman con i seminaristi e una bella rappresentanza Provincia Italiana con confratelli e laici provenienti dalle Opere di Padova, Cesena, Viterbo, Roma, Lucera e Durazzo assieme a Don Antonio Ferrari e  P. Enzo Ronzitti, parroco di San Pietro a Termoli, accompagnato da due giovani.
Arrivati da Bacau, paese originario del prete novello, anche tutti i familiari commossi per questo giorno importante nella vita del nostro Marius.
 
L'Arcivescovo ha partecipato alla gioia della Famiglia del Murialdo ringraziando il Signore per questa bella vocazione e la Congregazione per la presenza in Romania a favore dei giovani.
Dopo la celebrazione, che si e' aperta con una processione che ha accompagnato Marius dal comune alla Chiesa Madre, tanti abbracci, auguri e un allegro banchetto allietato da momenti di spettacolo organizzati dai giovani di Popesti e Roman in onore di Marius.
 
Domenica 21 novembre, nella festivita' di Cristo Re, la prima messa per il nostro prete novello: un'altra celebrazione molto partecipata dalla comunita' locale e animata dai giovani dell'oratorio.
Durante l'omelia, il Padre Provinciale Tullio Locatelli, ha voluto porgere il proprio augurio a Marius perche' sia testimone dell'Amore di Dio e dell'Amicizia che Gesu' offre a ciascuno:un sacerdote di Cristo per sempre e per tutti.
 
Al termine della celebrazione, p. Marius ha voluto ringraziare chi lo ha sostenuto nel proprio percorso: la famiglia e la Congregazione dei Giuseppini del Murialdo, un ringraziamento particolare e' andato a p. Tullio, ai confratelli e ai giovani venuti dall'Italia e, in ultimo, dall' Albania, a cui Marius e' legato da un affetto speciale per la memoria di p. Ettore Cunial, la cui figura e' stata molto importante per la sua formazione religiosa e sacerdotale.
Ancora festeggiamenti per Marius e, poi, le prime partenze e i primi rientri.
 
La partecipazione a questo evento e' stata per i rappresentanti della Provincia Italiana un'ottima occasione per qualche giro turistico e, soprattutto, per conoscere lo splendido lavoro che i Giuseppini portano avanti in Romania e che il nostro p. Marius andra' ad arricchire con il suo entuasmo!
 
 
[MP]
 
 
 
 

Versione per stampa
 
2007 ę Congregazione di S. Giuseppe - Giuseppini del Murialdo - Tutti i diritti riservati • Informativa sulla Privacy • P.Iva 01209641008
Design & CMS: Time&Mind