Piumini Moncler Outlet

11/07/2011

25 anni di bontà, amore e generosità



Domenica 3 luglio 2011 la Comunità parrocchiale S.Maria del Carmelo di S.Agata Militello ha vissuto un eccezionale momento di festa in occasione del venticinquesimo anniversario di sacerdozio del nostro padre missionario Carmelo Prestipino.

La gioia è stata intensa e vera, perchè il nostro caro Padre Carmelo è nato ed è cresciuto tra noi. Ci sentiamo legati alla sua famiglia e in particolare a mamma Carmela e alle sue sorelle Adele e Rita. Stimiamo i Giuseppini, famiglia religiosa a cui Padre Carmelo appartiene, che con la loro spiritualità hanno dato un forte contributo alla formazione della nostra comunità.

Consideriamo padre Carmelo uno di noi anche se, da alcuni anni, è fisicamente lontano. Tutti, come abbiamo potuto, abbiamo cercato di sostenere la sua missione in Albania. Qualcuno di noi lo ha anche raggiunto in quella terra per condividere più da vicino l'esperienza.

Come comunità ci sentiamo orgogliosi per i suoi 25 anni di storia sacerdotale, per la sua bontà con cui rende visibile la bontà di Dio, per il suo amore, gli insegnamenti, l’onestà, la generosità, la disponibilità, l’accoglienza, il sorriso, l’umiltà, la serenità, l’allegria, l’obbedienza e chissà quanto ancora potrei aggiungere, del missionario Padre Carmelo. È stato ed è un gran bel dono per tutta la nostra S.Agata.

La partecipazione calorosa del popolo alla Celebrazione eucaristica nel Tempio e al momento di festa nel cortile delle suore figlie di Maria Ausiliatrice, ha dimostrato il grande affetto che la comunità santagatese nutre per lui. Siamo inoltre felici di toccare con mano in che modo la Provvidenza di Dio ripaghi quelli che lasciano tutto per il suo Regno.

Ringraziamo il Signore per un sacerdote autentico che riesce, ovunque si trovi, a vivere ed operare, ad entrare con semplicità nel cuore di tutti trasmettendo i veri valori del Cristianesimo. E mentre preghiamo lo Spirito perché continui a dargli quella forza necessaria per camminare in modo sempre nuovo dietro a Gesù, gli chiediamo di renderci degni di sentirci uniti con lui e con la sua missione, ancora per molti anni.



[G. Sidoti]




Versione per stampa

2011 - 25° di sacerdozio di p. Camelo


Image #1
Image #2
Image #3
Image #4
Image #5
Image #6
Image #7
Image #8
 
2007 © Congregazione di S. Giuseppe - Giuseppini del Murialdo - Tutti i diritti riservati • Informativa sulla Privacy • P.Iva 01209641008
Design & CMS: Time&Mind