Piumini Moncler Outlet

15/02/2013

Tre giorni speciali a Oderzo



Tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio la comunità e opera di Oderzo ha vissuto giorni molto speciali.

Il 27 gennaio d.Serafino ha compiuto 90 anni e con lui siamo già a 4 novantenni nella nostra longeva e numerosa comunità. Alla festa in comunità era presente anche il parroco del Duomo di Oderzo, dove d.Serafino presta ancora servizio ogni sabato e domenica e da ormai più di 40 anni!

Il 5 febbraio, nel nostro teatro abbiamo ospitato una eminente figura della politica italiana, nientemeno che… il Presidente del Consiglio Mario Monti, invitato ad Oderzo dal Sindaco, che nella nostra città guida una lista civica da due legislature. Questo incontro è stato uno dei tanti che hanno costellato la campagna elettorale di Monti. Per la presenza delle misure di sicurezza legate alla figura istituzionale dello Stato, davvero notevoli e interessanti viste dal vivo, abbiamo dovuto sospendere tutte le attività di quel pomeriggio. Siamo lieti che il sindaco abbia scelto proprio il nostro teatro per questo incontro e, al di là delle questioni elettorali connesse, siamo fieri di aver ospitato una così alta figura istituzionale dello Stato Italiano, un evento unico e irripetibile per la storia della città e del nostro istituto.

Il 6 febbraio le nostre comunità giuseppine di Oderzo, Conegliano, Treviso, Mirano e Venezia si sono ritrovate per il loro consueto ritiro spirituale in modo davvero speciale. Da tempo riflettiamo sull’ importanza di associare a questi momenti anche i laici, a noi vicini per spiritualità e impegno nelle opere. Il Capitolo ci ha invitato a porre segni nella linea della nuova comunità murialdina, con tutti coloro che condividono fattivamente il carisma del Murialdo. Con questo spirito abbiamo vissuto il primo ritiro spirituale insieme, confratelli e laici collaboratori e dei consigli dell’Opera delle diverse realtà. La presenza dei laici non è stata numerosa, vista la giornata feriale: gli orari sono ancora ritagliati sui tempi delle nostre comunità religiose, non sui tempi delle famiglie, ma è stato comunque un primo tentativo. Ha guidato il ritiro p. Alejandro Bazan, vicario generale dei Giuseppini del Murialdo, aiutandoci a riflettere sul tema della Famiglia del Murialdo e della comunità murialdina, secondo le indicazioni dell’ultimo Capitolo Generale dei Giuseppini. E’ stata una bella esperienza, la prima di altre che verranno. Tutti hanno colto la portata e il significato del tema e dell’esperienza, che va oltre gli aspetti pratici e organizzativi.




[M. Rocchi]



Versione per stampa

2013 - Oderzo: Tre giorni speciali


Image #1
Image #2
Image #3
Image #4
Image #5
Image #6
Image #7
Image #8
 
2007 © Congregazione di S. Giuseppe - Giuseppini del Murialdo - Tutti i diritti riservati • Informativa sulla Privacy • P.Iva 01209641008
Design & CMS: Time&Mind