Piumini Moncler Outlet
Inserisci la tua email e scegli il gruppo di interesse.

Inserisci username e password nei campi sottostanti.
Username:
Password:

Programma del pellegrinaggio



Il programma potrebbe subire delle varianti in corso di visita, per cause non imputabili all’organizzazione;

Gli ingressi e le escursioni elencate potrebbero essere soggette a limitazioni

 

Primo giorno – Domenica 2 agosto 2009


In mattinata, ritrovo dei partecipanti agli aeroporti di Milano Malpensa/Roma Fiumicino. Operazioni di imbarco e partenza per Tel Aviv. Arrivo e trasferimento in Galilea. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.


Secondo giorno – Lunedì 3 agosto 2009



Alle 8,00 celebrazione dell’Eucarestia presso la grotta dell’Annunciazione. Al termine, visita della città: la Basilica dell’Annunciazione, gli scavi del villaggio del tempo di Gesù, la Chiesa di San Giuseppe. Alle 10,00 visita della Necropoli con la tomba “del giusto”.
Alle 11,00 - presso i Piccoli Fratelli di Charles de Foucauld – tempo di silenzio e di riflessione. Pranzo libero.
Nel primo pomeriggio (ore 13,45) partenza per Cafarnao e visita alla casa di Pietro. Spazio per il silenzio e la riflessione personale. Alle 16,30 traversata del lago di Tiberiade. Ritorno in albergo. Dopo cena, incontro con Violette, farmacista cristiana di Nazareth. “Cristiani oggi nella terra di Gesù”. Pernottamento.


Terzo giorno – Martedì 4 agosto 2009


Sveglia alle 6,30, colazione alle 7,00. Al termine partenza per il Lago di Tiberiade. Visita ai luoghi che ricordano la vita pubblica di Gesù: il Primato di Pietro, la Moltiplicazione dei pani e dei pesci.
Salita al monte delle Beatitudini: spazio per il silenzio e la riflessione personale.
Celebrazione dell’Eucarestia.
Ritorno a Nazareth e alle 11,00 visita al Museo della Shoah di Nazareth Illit e incontro con Hanna Weiss, deportata ad Auschwitz. Pranzo libero.
Nel pomeriggio, alle 15,00 salita a piedi alla vetta della Trasfigurazione sul monte Tabor. Cena e pernottamento all'aperto al Tabor.


Quarto giorno – Mercoledì 5 agosto 2009



Colazione (ore 6,30) Partenza per Gerusalemme e trasferimento al Wadi Kelt. Visita al monastero di San Giorgio in Kotziba.
A piedi nel deserto verso Gerico.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio, trasferimento a Betlemme. Visita al campo dei Pastori, alla Basilica della Natività e alle Grotte di San Gerolamo.
Al termine, trasferimento al Baby Caritas Hospital e incontro con suor Donatella. Cena in albergo. Pernottamento a Betlemme.



Quinto giorno – Giovedì 6 agosto 2009


Sveglia alle 7,00. Trasferimento a Gerusalemme.
Intera giornata di visita della città di Gerusalemme: spianata del Tempio, Muro del Pianto e Moschee, Basilica del Santo Sepolcro.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio, visita al Monte degli Ulivi, alla Tomba di Maria e al Getsemani. Alle 17,00 celebrazione dell’Eucarestia presso la Cappella del Romitorio del Getsemani di padre Giorgio. Sistemazione in albergo a Gerusalemme. Cena in albergo.
Dopo cena, incontro con un monaco della Comunità di Bose. Ritorno in albergo per il pernottamento.


Sesto giorno – Venerdì 7 agosto 2009


Alle 7,00 colazione. Al termine, trasferimento a Yad Vashem e visita guidata della “collina della memoria”.
Salita ad Ain Karem.Preghiera alla chiesa della Visitazione.
Ritorno a Gerusalemme per il pranzo libero.
Nel pomeriggio, visita al Sion cristiano: il Cenacolo, la chiesa della Dormitio, la chiesa del Gallicantu. Sosta al cimitero cristiano dove è sepolto Oskar Schindler.
Visita al Muro per l’inizio dello Shabbath. Cena.
Trasferimento a Kalya per la notte nel deserto. Possibilità del bagno nel Mar Morto.


Settimo giorno – Sabato 8 agosto 2009



Alle 8,30 visita di Qumran.
Trasferimento a Gerusalemme e incontro con un frate della Custodia.
Pranzo libero.
Alle 20,30 incontro con alcuni esponenti dei “Parent’s Circle”, l’associazione araba-israeliana che raccoglie genitori che hanno avuto figli morti in attentati o in azioni dell’esercito. Pernottamento in albergo.




Ottavo giorno – Domenica 9 agosto 2009


Alle 8,00 trasferimento a Taybeh. Celebrazione dell’Eucarestia con la comunità dell’ultimo villaggio interamente cristiano della Palestina. Incontro con Abuna Raed, parroco della comunità. Visita alla Casa delle Parabole e alla chiesa di San Giorgio. Ritorno a Gerusalemme per il pranzo libero. Nel pomeriggio, visita libera della città. Cena in albergo e pernottamento.



Nono giorno – Lunedì 10 agosto 2009


Trasferimento in aeroporto: operazioni d’imbarco e partenza per Milano/Malpensa e Roma Fiumicino.
Arrivo in giornata.


Versione per stampa
 
2007 © Congregazione di S. Giuseppe - Giuseppini del Murialdo - Tutti i diritti riservati • Informativa sulla Privacy • P.Iva 01209641008
Design & CMS: Time&Mind