Piumini Moncler Outlet
Inserisci la tua email e scegli il gruppo di interesse.

Inserisci username e password nei campi sottostanti.
Username:
Password:

Terra Santa: Maggio 2009 - Newsletter/2



Carissimo/a pellegrino/a

Come ti avevamo già annunciato, lanciamo ufficialmente il temaed il logo del nostro Pellegrinaggio nei luoghi di Gesù.

"Sono in te tutte le mie sorgenti" è la frase dal Salmo 86 che sarà la nostra linea guida in questo viaggio.

Questa profezia si riferisce innanzitutto a Gerusalemme, vista come punto di unità dei popoli. Essa è ancora lontana dal suo avversarsi completamente: i popoli delle tre grandi religioni monoteiste, vi dimorano e riconoscono sì le proprie origini in Gerusalemme, ma in un modo conflittuale.

Ecco perché nel nostro logo ci sono due scritte: "shalom" e "salaam", che vogliono dire "pace" in ebraico ed in arabo.
Anche noi vivremo la realtà di questo conflitto e dovremo portare la nostra testimonianza di pace e di preghiera per le popolazioni di quelle terre: proprio come il Papa, che nell'ultima udienza ha detto "Fin dall'arrivo in Israele mi sono presentato come pellegrino di fede nella terra dove Gesù è nato e nello stesso tempo come pellegrino di pace per implorare da Dio che nella terra dove lui ha voluto farsi uomo tutti gli uomini possano vivere da uomini, cioè da fratelli".

In Gerusalemme noi riconosciamo il luoghi di nascita di tutti i nostri ideali, dove la nostra fede è nata e dove torniamo per rinsaldarci con essa. Ecco che quindi scopriamo, oltre che il senso "universalistico", anche quello personalissimo di questa espressione..."sono in te tutte le mie sorgenti"... Lì anche ciascuno di noi è nato!
In modo assai concreto: nel nostro Pellegrinaggio faremo indubbiamente esperienza di calore e siccità: questo ci spingerà a desiderare acqua e fresco (l'azzurro delle nostre magliette e il verde dei nostri cappelli)...in un ambiente ostile, nemico della vita, comprenderemo meglio l'importanza di alcune espressioni come quella del Salmo. Ecco dunque che il nostro Pellegrinaggio assume anche un'importante valore individuale di cammino: ciascuno di noi va a cercare nella Terra Santa il senso della propria vita, cercare Colui che è la vera acqua, la vita stessa!

Questa dimensione vocazionale e personale è raffigurata dalla croce di Gerusalemme scolpita sulla pietra.

Il pellegrinaggio-cammino che avremo modo di fare tra l'altro anche attraversando un breve tratto del deserto di Giuda, sarà il simbolo delle fatiche che percorrono la nostra ricerca interiore della volontà di Dio. In essa siamo inevitabilmente tentati, siamo spesso a contatto con la morte e i suoi parenti più stretti (delusione, rabbia, invidia ecc.), che a volte sembrano prendere il sopravvento nel nostro animo.

Seguendo Gesù nel suo pellegrinaggio in terra di Palestina, scopriremo che il suo punto culmine è l'incontro con questo "morire" a se stessi. Il frammento di roccia del sepolcro, frammento della vittoria di Gesù sulla morte, è l'invito a portare anche su noi questo simbolo, frammento di quella vittoria promessa al nostro cammino.

Ti invitiamo sempre a visitare la home page del Pellegrinaggio Giovani della FdM in Terra Santa 2009, punto di riferimento per ogni comunicazione riguardante il nostro pellegrinaggio e luogo dove potrai trovare eventualmente altro materiale.

In questi giorni sta arrivando ai vari responsabili dei gruppi il materiale per i due (tre) incontri di preparazione che si faranno localmente, al quale ricordiamo sono tenuti a partecipare tutti quanti obblgatoriamente.

Buon cammino verso la Terra Santa, buona preparazione al pellegrinaggio!

A presto.

Lo Staff


P.S. Per qualsiasi comunicazione,senti prima il tuo responsabile di gruppo ed eventualmente facci scrivere via email a: terrasanta2009@murialdo.it


Versione per stampa
 
2007 © Congregazione di S. Giuseppe - Giuseppini del Murialdo - Tutti i diritti riservati • Informativa sulla Privacy • P.Iva 01209641008
Design & CMS: Time&Mind