Piumini Moncler Outlet
Inserisci la tua email e scegli il gruppo di interesse.

Inserisci username e password nei campi sottostanti.
Username:
Password:

La Santa Famiglia di Nazaret:

Gesù, Giuseppe e Maria





«Quando ebbe dodici anni, Gesù rimase nel Tempio, e i suoi genitori impiegarono ben tre giorni per ritrovarlo. Con quel gesto fece loro comprendere che egli si doveva "occupare delle cose del Padre suo", cioè della missione affidatagli da Dio (cfr Lc 2,41-52).

Questo episodio evangelico rivela la più autentica e profonda vocazione della famiglia: quella cioè di accompagnare ogni suo componente nel cammino di scoperta di Dio e del disegno che Egli ha predisposto nei suoi riguardi. Maria e Giuseppe hanno educato Gesù prima di tutto con il loro esempio: nei suoi Genitori, Egli ha conosciuto tutta la bellezza della fede, dell’amore per Dio e per la sua Legge, come pure le esigenze della giustizia, che trova pieno compimento nell’amore (cfr Rm 13,10). Da loro ha imparato che in primo luogo occorre fare la volontà di Dio, e che il legame spirituale vale più di quello del sangue». (Benedetto XVI)

La meditazione nascosta di Gesù a Nazareth e della santa Famiglia convinse s.Leonardo Murialdo che Dio per compiere la sua volontà sceglie persone docili e disponibili, e si serve di strumenti poveri e sempre inadeguati. Lo spinse ad atteggiamenti interiori di umiltà, fiducia e generosità. Gli ispirò scelte esistenziali di nascondimento, povertà e silenzio.

Sulla scia di quanto era nel cuore del loro Fondatore, i Giuseppini della Provincia Italiana, hanno scelto come loro patroni e modelli i membri della Santa Famiglia perché ispirino ed accompagnino il loro cammino.

 
2007 © Congregazione di S. Giuseppe - Giuseppini del Murialdo - Tutti i diritti riservati • Informativa sulla Privacy • P.Iva 01209641008
Design & CMS: Time&Mind